Call of Duty: WW II

Giochi

Il Team Rise Nation è il vincitore della CWL di Atlanta

Il Team Rise Nation è il vincitore della CWL di Atlanta
Il Team Rise Nation vince la CWL di Atlanta.

Dopo tre giorni di intensa competizione su “Call of Duty: WWII”, il team Rise Nation è stato incorato campione della CWL di Atlanta, presentata da PlayStation 4. Il resto del podio e la quarta posizione è andata ai team Red Reserve, Luminosity Gaming e Team EnVyUs che si sono sfidati al Georgia World Congress Center di Atlanta, in Georgia.

Come campione della CWL di Atlanta, il team Rise Nation si è portato a casa 200.000 dollari e si è aggiudicato la quota più alta del montepremi complessivo di 4,2 milioni di dollari della stagione della Call of Duty World League, in assoluto il più consistente nella storia degli esports di Call of Duty.

“Questa vittoria significa tutto per me e per i miei compagni di squadra. Molti dei miei fan mi seguono da tanto tempo e vedere che continuano a farlo anche adesso che sono al top della mia carriera è incredibile. Ma per i fan di Rise Nation penso che ne sia valsa la pena”, afferma il miglior giocatore della CWL di Atlanta, Anthony” Methodz “Zinni. “Il supporto della mia famiglia non ha eguali. Mi hanno sostenuto durante la mia carriera, anche quando le cose non andavano bene. Gli voglio bene e oggi sono così contento per loro così come loro lo sono per me”.

Ecco le classifiche finali della CWL di Atlanta:

  • 1°posto: Rise Nation
  • 2°posto: Red Reserve
  • 3°posto: Luminosity Gaming
  • 4°posto: Team EnVyUs
  • 5° e 6°posto: eUnited / OpTic Gaming
  • 7° e 8°posto: Evil Geniuses / Team Kaliber
Cresciuto fra le Sabbie del Tempo e l'effluvio di un Lunar Tear, considera il medium videoludico un potenziale catalizzatore emozionale.

Leave a Reply

Lost Password