LA NOSTRA ESPERIENZA ALLA MILAN GAMES WEEK 2019

LA NOSTRA ESPERIENZA ALLA MILAN GAMES WEEK 2019

Arrivati alla conclusione di questa Milan Games Week 2019, noi di Tribe Games vogliamo deliziarvi con la nostra personale esperienza alla fiera italiana di videogiochi più aspettata e chiacchierata. Abbiamo passato tutti e tre i giorni di fiera (27-28-29 Settembre 2019) in totale full immersion all’interno della manifestazione meneghina. AESVI ci ripropone l’evento sempre tra i padiglioni di RHO Fiera Milano, occupandone ben tre, il primo interamente dedicato allo Show floor di prova davvero interessante. A spiccare in vetta chiaramente Nintendo con il suo Booth a palco ed una serie di eventi dal vivo, al quale le community hanno potuto esporre le proprie impressione della line up della casa di Kyoto. Poi il ricchissimo stand Sony PlayStation, con addirittura uno store ufficiale al proprio interno e Final Fantasy VII Remake in esclusiva italiana, oltre a titoli già usciti come Borderlands 3, Days Gone e in anteprima Nioh 2 ed un video su Death Stranding. Infine, ma non per importanza, abbiamo anche la sempre evergreen Microsoft XBOX, con titoli esclusivi come Gears 5 che ha fatto man bassa dei più affezionati, e delle speciali truccatrici che eseguivano performance di body painting 3D sui visitatori allo stand, oltre ai cosplayer ufficiali. New entry di questa Milan Games Week 2019 e per la primissima volta sul suolo italico è Bethesda Softworks, con un booth monotema DOOM Ehernal davvero massacrante. Non mancano di certo i padiglioni adibiti allo shopping con tanto di booth GameStop Zing dove preordinare articoli a prezzi davvero speciali e stand privati di ogni tipo e genere, purché a tema nerd o geek. Non sono mancati i giochi da tavolo, dove ci siamo rilassati sfidandoci a KEYFORGE, e il grande booth dedicato al mondo indie videoludico nostrano. L’ultimo padiglione era completamente dedicato all’ e-Sport, con una serie di eventi sul palco Vodafone, Machete Gaming e Adidas Gaming Arena.

Questa Milan Games Week 2019 è stata davvero ricca di sorprese e di seguito vi lasciamo alla gallery fotografica con la quale potete dare una breve occhiata all’evento dei gamers fatto dai gamers.

Lorenzo Longoni
Collezionista ossessivo di videogiochi ed appassionato di tutto ciò che riguarda l'entertainment dai fumetti, al cinema passando naturalmente per la letteratura ed i videogiochi, questi ultimi, sono la punta di diamante il piatto più prelibato del mio menù à la carte. Con il joypad in mano sin dall'età di 3 anni, i videogiochi una volta entrati nella mia vita non se ne sono mai andati, ed attraverso essi sono cresciuto sotto ogni punto di vista. La mia prima console fu Nintendo 64, ma tutto ciò che c'è stato prima, lo colleziono nella mia ala retrogame. Il mio lavoro non si ferma su internet, sogno di diventare anche developer di videogame, scrivo sceneggiature per fumetti e videogiochi, e lavoro sui portali internet per la divulgazione videoludica.

Leave a Reply

Lost Password

Sign Up