Svelati i primi dettagli di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege: Operation Grim Sky

Rainbow Six Siege
Tom Clancy’s Rainbow Six Siege svela i primi dettagli di Operation Grim Sky

Ubisoft ha rivelato i primi dettagli di Operation Grim Sky, che introdurrà due nuovi Operatori, un Attaccante americano e un Difensore originario della Gran Bretagna. Operation Grim Sky segnerà il primo Map Rework, uno dei principali impegni del team di sviluppo finalizzati ad arricchire l’esperienza dei giocatori di Siege durante l’Anno 3.

La Base Di Hereford, una mappa iconica, ispirata al campo di addestramento del romanzo di Tom Clancy, e una delle prime introdotte durante la Beta di Rainbow Six Siege nel 2015, è stata scelta per beneficiare di un completo rifacimento in Operation Grim Sky. La modifica prevede una nuova identità visiva, un nuovo layout e un’inedita architettura. I giocatori la troveranno ancora familiare, ma con le nuove modifiche, la Base Di Hereford potrà essere considerata una nuova mappa.

Tutti i contenuti dell’Anno 3 Stagione 3 di Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege verranno annunciati tra il 17 e il 19 agosto durante il Six Major Paris, la più importante competizione e-sport di Rainbow Six mai organizzata in Europa.

Dopo anni passati ad elemosinare Game Boy/Megadrive/Snes da parenti ed amici, la mia vita è cominciata ufficialmente nel 1997 quando mi fu regalata la mia prima PlayStation. Tutto sembrava andare bene, giocavo a giochi abbastanza normali come Spyro, Crash o Tomb Raider ma, ahimè, un giorno da mio zio vidi un curioso videogioco, con personaggi strambi e un gameplay stranamente magnetico. Quel gioco era Final Fantasy VII e fu l'inizio della mia grave malattia ossessivo-compulsiva verso quel magico e colorato universo chiamato JRPG! Nel tempo libero ascolto la musica di Satana, l'Heavy Metal e combatto una coraggiosa battaglia contro il tempo e la genetica per mantenere viva la mia forte chioma. Per ora sto vincendo.

Leave a Reply

Lost Password